Quantcast

Abusivismo edilizio: un sequestro e una persona denunciata dai Carabinieri Forestali a Cirigliano

L’area oggetto del sequestro, sita in zona sottoposta a vincolo paesaggistico e idrogeologico, era stata rimodellata e alterata dal riporto di circa mc. 350 di materiale da scavo, per la realizzazione di un piazzale di circa mq. 150, delimitato da una recinzione di paletti e rete metallica e cancello in ferro.

Nell’ambito dell’attività di controllo e repressione dei reati di abusivismo edilizio, i Carabinieri Forestali delle Stazioni di Accettura e San Mauro Forte hanno sottoposto a sequestro un piazzale, in agro di Cirigliano, per l’esecuzione di lavori di movimento terra non autorizzati.

L’area oggetto del sequestro, sita in zona sottoposta a vincolo paesaggistico e idrogeologico, era stata rimodellata e alterata dal riporto di circa mc. 350 di materiale da scavo, per la realizzazione di un piazzale di circa mq. 150, delimitato da una recinzione di paletti e rete metallica e cancello in ferro.

Dagli accertamenti esperiti è risultato che i lavori erano stati eseguiti in assenza del necessario titolo autorizzativo.

Il proprietario del terreno è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Matera per abusivismo edilizio, abbandono di rifiuti e alterazione dello stato dei luoghi.