Quantcast

Covid, contagi a Vietri di Potenza. Il sindaco posticipa apertura scuole

"Emersi nuovi casi in diversi nuclei familiari, abbiamo bisogno di avere il quadro chiaro"

Più informazioni su

Il sindaco di Vietri di Potenza, Christian Giordano, a causa di alcuni contagi emersi negli ultimi giorni ha disposto la chiusura delle scuole fino al 10 gennaio. 

Nei giorni scorsi, sono risultate positive al virus due minorenni che frequentano l’Istituto Comprensivo. Immediatamente, è stata effettuata una campagna di screening su tutti gli alunni e personale scolastico venuto a contatto con le due bambine. I tamponi rapidi hanno dato esito negativo.

Ma –spiega il sindaco in una nota- l’evolversi della situazione, in questi ultimi giorni, ha portato alla luce altri casi di positività al Covid-19 in diversi nuclei familiari. In ultimo, risultano due casi di positività anche all’interno della casa di risposo per anziani (una operatrice e un’anziana). Per questo motivo, in data odierna ospiti e personale verranno sottoposti a tampone molecolare.

Alla luce del gran numero di nostri concittadini in quarantena che nei prossimi giorni saranno sottoposti a tampone- ha aggiunto Giordano-ritengo opportuno posticipare fin da subito la riapertura delle nostre scuole. Abbiamo bisogno di avere “il quadro chiaro”. Con ordinanza ho disposto la chiusura di tutte le scuole di Vietri fino a domenica 10 gennaio”.

Era stato già programmato un nuovo screening sulla popolazione scolastica, in programma il 5 gennaio. Rinviato a data da destinarsi per fare bene il punto della situazione ed avere un quadro chiaro.

Gli attuali casi di positività in paese sono 20, oltre ad 11 guariti e negativizzati e 1 persona deceduta in ospedale a causa delle complicanze dovute al Covid (in data 27 novembre). Sono però diverse le persone in attesa dell’esito dei tamponi molecolari e di sottoporsi a quest’ultimi dopo i test rapidi.

Più informazioni su