Covid, scuola, lo sfogo di un genitore: i nostri ragazzi abusati dalla politica

La Regione Toscana, che ha riaperto le scuole oggi 11 gennaio, ha speso 4milioni per potenziare trasporto urbano ed extraurbano. Qui in Basilicata quanto hanno speso per riaprire il primo febbraio? Zero

La Regione Toscana, che ha riaperto le scuole oggi 11 gennaio, ha speso 4milioni per potenziare trasporto urbano ed extraurbano. Qui in Basilicata quanto hanno speso per riaprire il primo febbraio? Zero.

È questo il motivo per cui continuano a tenere i ragazzi delle superiori a casa?

Le piccole e piccolissime imprese del TPL non investiranno mai in acquisto/leasing di autobus per “raddoppiare” la capacità come richiesto dalla Regione Basilicata.

Nessun buon amministratore di una azienda privata investirebbe di tasca propria in un bene strumentale (autobus) senza avere la certezza che quell’investimento gli rientrerà e inizierà a produrre profitti per un orizzonte temporale di almeno 5/10 anni

Quindi che si fa? Costa meno lasciare i ragazzi a casa, per qualcuno è il danno minore. Invece, è un danno enorme. Troppo facile chiudere per non assumersi responsabilità politiche. I nostri ragazzi usati come paravento dei limiti e delle incapacità della politica regionale.

Lettera firmata