Potenza, ritardi screening anti covid per studenti e personale scolastico

Laboratorio politico: il presidente Bardi ne prenda atto

L’associazione “Laboratorio politico” in una nota denuncia la mancata effettuazione dello screening anti covid a Potenza annunciato dal sindaco Guarente nelle scorse settimane. 

“Il sindaco Guarente ne ha mancata un’altra. Nonostante le rassicurazioni rese in Consiglio Comunale il 25 gennaio, dopo le nostre innumerevoli sollecitazioni, ad oggi ancora nulla è stato fatto per assicurare il rientro in sicurezza di studenti e personale scolastico, previsto per il 1 febbraio 2021.

Da notizie informali sembra che ancora siano in atto riunioni operative il sindaco non ha fatto i compiti a tempo debito! Sperando che riesca ad organizzare quanto promesso, costringerà studenti, personale scolastico e sanitario ad una corsa contro il tempo nelle giornate di venerdì, sabato e domenica (avendo avuto due mesi per organizzarsi!).

Il Presidente Bardi prenda atto di questi ritardi e dell’ennesima dimostrazione di inesperienza e improvvisazione. Non ci resta che sperare in un intervento di Salvini: svegli i propri uomini e magari la prossima volta ci mandi un Sindaco più capace.

Laboratorio Politico