Quantcast

Screening anti covid per studenti e personale scolastico di Genzano, Acerenza e Palazzo San Gervasio

Il 30 e 31 gennaio nel Palazzetto dello Sport di Genzano di Lucania

Nelle giornate del 30 e del 31 gennaio 2021 tutti gli studenti, il personale Ata e i docenti degli Istituti Superiori di Genzano, Acerenza e Palazzo San Gervasio saranno sottoposti a screening con test antigenici presso il palazzetto dello sport di Genzano di Lucania.

“L’iniziativa- scrivono i sindaci in una nota- dà una risposta territoriale alla necessità di programmare un rientro controllato agli studenti del territorio e al personale che ritornerà, a partire da lunedì 1 febbraio, a scaglioni, in presenza presso i rispettivi istituti. La somministrazione dei tamponi avrà un calendario che verrà comunicato agli studenti e al personale scolastico dai relativi Istituti scolastici da domani e vedrà coinvolti il personale sanitario dell’Asp Basilicata, le associazioni di volontariato ed operatori sanitari volontari che dovranno somministrare circa 1200 test”.

“Una organizzazione complessa – spiega il sindaco di Genzano che ospiterà lo screening – ma che dà continuità alle azioni di monitoraggio della scuola che i Comuni hanno già iniziato nei primi giorni dell’anno e che prova a garantire un rientro in presenza più sicuro, dopo tanti mesi di didattica a distanza, rilanciando la centralità della Scuola come fondamentale momento di tenuta sociale delle comunità.

I sindaci di Palazzo San Gervasio, Michele Mastro, e di Acerenza, Fernando Scattone, esprimono soddisfazione per l’iniziativa che si estende, non solo ai residenti dei 3 comuni dove si trovano gli Istituti scolastici ma ad un intero comprensorio e sottolineano come ormai sia consolidata la pratica associativa dell’Area dell’Alto Bradano nella gestione coordinata di ogni iniziativa rivolta al benessere delle comunità.  Ringraziano l’Asp e quanti si sono resi disponibili a garantire questo servizio alle comunità dell’area.