Quantcast

Strada Potenza-Melfi, “Nevicata prevista, disagi ai lavoratori erano evitabili” foto

La denuncia della Fim Cisl su quanto accaduto in mattinata

“Sono sempre i lavoratori che pagano la mancanza di attenzione da parte delle istituzioni locali per garantire sicurezza e viabilità. Anche questa volta è bastata un po’ di neve per creare problemi ai lavoratori che dovevano raggiungere la zona industriale di Melfi.

La Fim Cisl come già in precedenza la Fiom Cgil e La Uilm interviene sui disagi che i lavoratori dell’area industriale di Melfi hanno dovuto affrontare questa mattina per recarsi al lavoro a causa del gelo sulla strada.

“Eppure, -aggiunge il segretario Gerardo Evangelista- nei giorni scorsi avevamo richiamato l’attenzione sulle infrastrutture e sui trasporti con vari interventi sui media. Era proprio così difficile tenere in allerta i mezzi anti-neve lungo la principale arteria di collegamento verso il polo industriale di Melfi in considerazione del fatto che la nevicata era stata ampiamente prevista dagli esperti? Così, mentre con il gruppo Stellantis Melfi entra in una nuova era industriale, le istituzioni locali non riescono a garantire nemmeno i servizi minimi essenziali. Una cosa che fa riflettere”.