Coronavirus Basilicata, ancora alto il numero dei contagi, nessun decesso

Aggiornamento di oggi, 13 febbraio, sui dati analizzati ieri

In base al riepilogo sintetico delle ore 10 di questa mattina, 13 febbraio, su 1093  tamponi (ieri 963) tamponi sono stati accertati 87  positivi (ieri 94).

Le positività riguardano: 1 persona residente e in isolamento nel Molise, 2 persone residenti e in isolamento Puglia, 1 di Albano di Lucania, 1 di Atella, 2 di Avigliano di cui 1 in isolamento a Potenza, 4 di Bernalda, 1 di Castelsaraceno in isolamento a Viggiano, 3 di Forenza, 1 di Irsina, 2 di Latronico, 1 di Lauria, 8 di Maratea, 14 di Matera, 7 di Melfi, 1 di Montalbano Jonico, 2 di Nova Siri, 1 di Pignola, 9 di Pisticci, 8 di Policoro, 3 di Potenza, 5 di Rionero in Vulture, 2 di Scanzano Jonico, 1 di Tito, 2 di Trecchina, 1 di Tursi, 2 di Valsinni, 1 di Venosa, 1 di Vietri di Potenza.

Nella stessa giornata sono guarite 34 persone, tutte residenti in Basilicata: 1 di Avigliano, 1 di Castelluccio Inferiore, 2 di Genzano di Lucania, 3 di Ginestra, 5 di Lavello, 4 di Melfi, 2 di Montemilone, 3 di Palazzo San Gervasio, 2 di Picerno, 1 di Pignola, 1 di Pisticci, 2 di Rapolla, 1 di Rionero in Vulture, 3 di Tito, 1 di Tursi, 2 di Venosa.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.176, di cui 3.107 in isolamento domiciliare. Sono 10.254 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 339 quelle decedute.

Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 69: a Potenza 30 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 18 in Pneumologia, 4 in Medicina d’urgenza e 3 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 6 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 6 in Pneumologia e 2 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.