Nomina compagno sottosegretaria Liuzzi, “imperdonabile lesione all’immagine del M5S e di chi crede ancora nei suoi valori”

Il M5S di Miglionico: dinamica distante anni luce dalla politica del Movimento e dalle battaglie per la trasparenza e per l'etica nelle istituzioni

“Rabbia e delusione”. Il M5S di Miglionico prende la parola sulla nomina del compagno convivente della sottosegretaria Liuzzi nello staff del sindaco di Matera e lo fa condannando quanto accaduto. Il gruppo miglionichese attraverso il portavoce comunale Antonio Digioia “si dissocia categoricamente dal modus operandi che ha portato alla nomina dello staff del Sindaco di Matera”.

“Riteniamo tale dinamica -si legge in un post facebook sulla pagina del M5S di Miglionico- e ciò che nel corso delle ore sta emergendo, fattispecie lontana anni luce dalla politica del M5s e dalle battaglie per la trasparenza e per l’etica nelle istituzioni, da sempre sostenute.

Riteniamo la vicenda materana una imperdonabile lesione all’immagine del Movimento 5 Stelle e di chi crede ancora nei suoi valori. Forse solo fatti concreti e azioni politiche a vantaggio della comunità materana, di vera rottura con il passato, potranno gradualmente cancellare questa triste vicenda”.

Sulla nomina di cui abbiamo scritto su questo giornale nessuno dei portavoce lucani, da quelli nazionali a quelli locali, ha rilasciato una dichiarazione pubblica. Il portavoce al Comune di Miglionico, rompe il silenzio, e forse anche l’imbarazzo di taluni portavoce rimasti silenti, condannando senza mezzi termini quanto accaduto ed esprimendo “rabbia e delusione”