Ritardo vaccini over 80 a Vaglio Basilicata, “totale assenza di informazioni”

Il gruppo consiliare "Vaglio in Movimento" chiede di conoscere modalità e tempistica su modalità di vaccinazione

Riceviamo e pubblichiamo la nota del gruppo consiliare di minoranza Vaglio in movimento di Vaglio Basilicata sul ritardo dei vaccini agli over 80 della cittadina.

Di seguito il comunicato stampa.

“A fronte di una scarsa se non totale assenza d’informazione locale, siamo venuti a conoscenza da varie fonti che i vaccini per Vaglio Basilicata sono in ritardo, poiché la presunta data stabilita verrà probabilmente differita, e questo rispetto a tanti altri comuni con una popolazione praticamente sovrapponibile a quella vagliese, dove la campagna vaccinale si è già conclusa o è prossima alla conclusione.

Proteggere gli ultraottantenni, ovvero coloro che sono a maggiore rischio, con una copertura vaccinale con la velocità che questa pandemia richiede, è uno sforzo che richiede programmazione e certezze e non può continuare ad essere rimandata.

Ritardare ulteriormente la vaccinazione di questa fascia di età, alla luce dei crescenti contagi che giornalmente si registrano, mette questi concittadini attualmente a rischio contagio con effetti che potrebbero essere parecchio preoccupanti non solo per essi, ma per l’intera collettività.

Con la presente, il gruppo consiliare Vaglio in Movimento chiede, al più presto e senza ulteriore indugio, un’accelerazione nell’effettuazione dei vaccini e di portare a conoscenza della cittadinanza, la modalità e la tempistica certa delle vaccinazioni”.

Gruppo consiliare di minoranza “Vaglio in Movimento”