Quantcast

Viaggiano in auto con droga, i carabinieri di Acerenza arrestano due persone

I due, fermati dai militari, hanno provato a disfarsi dello stupefacente gettandolo dal finestrino dell'auto

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Acerenza hanno arrestato in flagranza di reato due persone del luogo, di 32 e 51 anni, responsabili, in concorso, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due nella serata di martedì scorso, 23 febbraio, poco prima delle 18.00, sono stati fermati dai militari per un controllo lungo una strada che immette sulla Provinciale 6.

Un attimo prima di fermarsi, i militari hanno notato che con una mossa fulminea gli occupanti avevano lanciato all’esterno, dal finestrino lato passeggero, nel vano tentativo di disfarsene, tre involucri in plastica, subito recuperati e sottoposti a sequestro, di cui il più voluminoso conteneva 10 grammi circa di marijuana, mentre, i restanti due, 1 grammo di cocaina cadauno.

Resta alta l’attenzione sul territorio allo spaccio di droga: nei giorni scorsi a Potenza e Tito, altri due giovani sono stati arrestati in flagranza di reato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Potenza e della locale Stazione, e oltre 50 grammi di sostanze stupefacenti, tra cui cocaina ed hashish, sono state sequestrate.