Quantcast

La Total a Tempa Rossa continua a spaventare i cittadini: sarebbe ora di finirla

Fiammate anomale, fumo e rumore, nella spettralità delle pale eoliche, anche questa sera 22 marzo lo "spettacolo" va in replica

Non si ferma l’anomalia dell’impianto Tempa Rossa che  anche questa sera, 22 marzo, offre lo spettacolo della fiammata che offende il cielo sopra le abitazioni dei cittadini ormai esausti. Quel luogo assomiglia sempre più a un teatro di guerra. Fuoco, fumo e rumore, nella spettralità delle pale eoliche. Le immagini riprese questa sera alle 19.30, sono inequivocabili e paradossalmente simili a quelle di ieri.

Siamo costretti, anche oggi, a fornirvi l’amaro bollettino quotidiano, Il silenzio delle istituzioni sui fenomeni registrati in queste 72 ore, non è un segnale di speranza. Quelle fiammate trasportano qualcosa che non sarebbe auspicabile respirare.

L’arroganza e il silenzio della multinazionale francese non sono più tollerabili.