Quantcast

Potenza, operazione dei Carabinieri: sgominata associazione finalizzata allo spaccio di droga

Fermati 5 indagati, agivano sulle "piazze" del Vulture-Melfese e Alto-Bradano

La Direzione distrettuale antimafia di Potenza ha delegato ai Carabinieri del Comando provinciale di Potenza l’esecuzione, in Palazzo San Gervasio (PZ), di un provvedimento di fermo di indiziato di delitto dell’A.G. a carico di 5 indagati, ritenuti responsabili di associazione finalizzata al traffico illecito e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti in concorso.

Il citato provvedimento scaturisce dalla esecuzione di provvedimenti di perquisizione e sequestro con arresto in flagranza di  ulteriori due indagati nonché da un’articolata attività investigativa, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza e svolta dai carabinieri del Comando provinciale, che ha ricostruito gli assetti organizzativi, le attività criminali e la capacità di rifornire di stupefacenti alcune “piazze di spaccio” nel Vulture – Melfese, Alto – Bradano e comuni limitrofi della puglia.

Alle 12.00 odierne, presso il palazzo di giustizia di potenza, si svolgera’ la conferenza stampa alla presenza del Procuratore capo della Repubblica – Francesco Curcio – che illustrerà i dettagli dell’indagine.