Quantcast

Vaccini Basilicata, “Si rendano noti i criteri di distribuzione sul territorio”

Il consigliere comunale di Balvano Trerotola: Siamo all'oscuro di ogni decisione

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del consigliere comunale di Balvano, Ercole Trerotola, che chiede trasparenza sui criteri della distribuzione dei vaccini sul territorio. 

Caro Direttore,

giammai per scelta ma per dovere, avrei voluto pubblicare questo comunicato su Basilicatanet quale sito istituzionale; e tuttavia il ‘fascistume’ indegno degli ultimi anni complica persino le azioni più semplici ed elementari che sino a qualche anno orsono erano consentite.

Evitiamo che l’emergenza covid diventi anche una emergenza istituzionale. E perché ciò accada sarà necessario rendere pubblici ed evidenti a tutti i criteri che la Regione Basilicata ha individuato per la distribuzione dei vaccini sul territorio. A Balvano siamo all’oscuro di ogni decisione, criteri e scelte di merito. Il decesso, di alcuni giorni orsono, di una concittadina pone con urgenza la pubblicazione dei criteri distributivi dei vaccini affinché le popolazioni sappiano e conoscano.

Non vorremmo che criteri preferenziali siano la vicinanza o l’appartenenza al politico di turno, né vorremmo che criteri possano essere “amicizia e clientela politica”. Di propaganda siamo saturi, e questa volta si parla della salute delle persone; e le persone hanno il diritto di sapere e conoscere. Questo diritto si tramuta in dovere per la classe politica.

Una adeguata informazione (affidata a chi conosce il territorio e non ad intrusi dell’ultima ora) su scelte e criteri sarà utile a rasserenare la popolazione lucana.

Ercole Trerotola, capogruppo e consigliere comunale Balvano