Quantcast

Zone rosse in Basilicata, disposti controlli interforze

La decisione del Comitato per l'ordine e la sicurezza riunitosi oggi in Prefettura a Potenza

Nella mattinata di oggi, 17 marzo, alla Prefettura di Potenza, si è tenuto il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Potenza, Annunziato Vardè, alla presenza del Presidente della Provincia, del rappresentante del Comune di Potenza, del Questore, dei Comandanti Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nonché dei sindaci di Francavilla in Sinni, di Latronico e di Senise, collegati in videoconferenza.

La riunione è stata convocata al fine di predisporre gli opportuni servizi di vigilanza e di controllo del territorio in seguito alle disposizioni del Presidente della Regione Basilicata, che, tra le altre, hanno istituito la cd. zona “rossa” nei comuni di Francavilla in Sinni, Latronico e Senise, dove il numero dei contagi è in forte aumento.

Al riguardo, sentiti i tre sindaci sulla situazione epidemiologica dei rispettivi Comuni, è stato concordato di attuare specifici dispositivi di controllo interforze nei relativi territori, con l’impiego del reparto prevenzione crimine, caratterizzati da assidui servizi di vigilanza dinamica con particolare riguardo alle vie di accesso e di uscita dai territori interessati, e con il concorso delle Polizie Locali nell’ambito dei centri urbani.