Quantcast

Azione di responsabilità sociale nei confronti dei dirigenti Eni: chiesta discussione in assemblea azionisti

L’Associazione Liberiamo la Basilicata e il Comitato Aria Pulita Basilicata Onlus hanno chiesto alla presidente della multinazionale l'inserimento dell'oggetto nell'ordine del giorno

L’Associazione Liberiamo la Basilicata e il Comitato Aria Pulita Basilicata Onlus hanno presentato una proposta di azione sociale di responsabilità contro gli amministratori e alti dirigenti dell’Eni per i disastri ambientali compiuti nella Basilicata.

La proposta è stata inoltrata alla presidente dell’Eni, Lucia Calvosa, per essere inserita e messa in votazione al primo punto all’ordine del giorno dell’assemblea degli azionisti convocata il 12 maggio prossimo a Roma.

La stessa proposta è stata sottoscritta da alcuni cittadini della Basilicata, titolari di titoli azionari Eni S.p.A. Qui la documentazione depositata