Quantcast

Brutale aggressione nella notte ai danni del parroco e di un’anziana donna a Forenza

In tre si sono introdotti in casa della signora per rubare

Una violenta aggressione si è consumata questa notte a Forenza (Potenza) ai danni di una donna di oltre 80 anni e del parroco 45enne.

Intorno alle due di questa notte tre malviventi, con volto travisato, si sono introdotti, per compiere un furto, nella casa dell’anziana signora, una maestra in pensione, dove era ospitato il sacerdote. Con l’utilizzo di una scala sono entrati attraverso una finestra che affaccia su un vicolo del centro storico. Una volta in casa, alla reazione spaventata della donna e del parroco, i malviventi non hanno esitato a scagliarsi con inaudita violenza colpendo le due vittime con pugni e calci.

I tre sono fuggiti portando via circa 5mila euro, somma delle offerte fatte in chiesa dai fedeli, che il parroco custodiva. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri che hanno avviato le indagini per rintracciare i malviventi. Le due vittime, sotto choc e con lesioni al volto e in varie parti del corpo, sono state sottoposte alle prime cure di un medico anche lui giunto sul posto dopo l’accaduto.

Al momento non è chiaro se si tratti di persone venute da fuori regione, i carabinieri hanno avviato gli opportuni accertamenti e stanno verificando la presenza di impianti di videosorveglianza nella zonna che possano aver ripreso il passaggio dell’auto dei tre malviventi.

Il sindaco Francesco Mastrandrea, da noi contattato, si è detto addolorato e sconvolto per quanto accaduto.

Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente della Regione, Vito Bardi, per esrpimere soldiarietà e vicinanza alle due vittime.

© Riproduzione riservata