Quantcast

Covid Basilicata, il contagio non si ferma: 170 nuovi casi positivi

Aggiornamento di oggi, 29 aprile, sui dati accertati ieri: altre tre vittime

Sono 1523 i tamponi processati ieri in Basilicata da cui emergono 170 nuovi casi positivi al covid. Tre le vittime registrate nelle ultime 24 ore

Le positività sono così distribuite:

Residenti positivi 167: 1 Anzi, 2 Atella (n. 1 domiciliato a Rionero in Vulture), 3 Balvano, 1 Baragiano, 1 Bernalda, 4 Brienza,1 Calciano, 1 Castelluccio Inferiore, 1 Castelluccio Superiore, 1 Craco, 4 Ferrandina, 7 Garaguso, 1 Genzano di Lucania, 1 Guardia Perticara, 18 Lavello, 1 Marsicovetere, 9 Matera, 2 Melfi, 1 Moliterno, 11 Montalbano Jonico, 4 Montemilone, 3 Montemurro (n. 1 domiciliato a Moliterno), 4 Muro Lucano, 5 Nova Siri, 6 Palazzo San Gervasio, 2 Pignola, 7 Pisticci, 8 Policoro, 1 Pomarico, 13 Potenza (n. 1 domiciliato ad Avigliano; n. 1 domiciliato a Guardia Perticara; n. 2 domiciliati a Pignola), 3 Rapolla, 1 Rapone, 19 Rionero in Vulture, 1 Rotondella, 3 Ruoti, 1 Ruvo del Monte, 2 Scanzano Jonico, 3 Tito, 1 Tolve, 1 Trivigno (domiciliato a Potenza), 1 Tursi (domiciliato a Policoro), 3 Venosa, 1 Vietri di Potenza, 3 Viggianello.

Non residenti ma domiciliati in regione Basilicata: 1 Puglia (domiciliato a Pignola), 1 Romania (domiciliato a Viggianello)

Non residenti ed in isolamento in altra regione 1.

Tre persone morte: erano di Castelmezzano, Lavello e Matera.

Negli ospedali lucani sono ricoverate 173 persone, in aumento di due unità rispetto a ieri, 6 sono in terapia intensiva