Quantcast

Covid, festa privata in un’abitazione interrotta dai carabinieri: 7 giovani sanzionati nel Potentino

Una segnalazione per schiamazzi notturni ha fatto scattare i controlli dei militari

Sono stati gli schiamazzi notturni a richiamare l’attenzione di alcuni cittadini di Pignola (Potenza) che a loro volta hanno effettuato una segnalazione ai carabinieri. E così nella nottata di domenica scorsa, 25 aprile, intorno alle 2:30, i militari sono intervenuti in un’abitazione dove era in corso una festa.

I carabinieri hanno contestato 7 sanzioni amministrative per violazioni alle norme “Covid-19” ad altrettante persone sorprese all’interno della casa, ragazzi e ragazze di età compresa tra i 25 e i 27 anni tutti residenti a Pignola.

All’esito degli accertamenti, non ricorrendo evidentemente spiegazioni plausibili, che potessero giustificare i presenti in termini di spostamenti tra le ore 22:00 e le 05:00, assembramenti e/o appartenenza ad un nucleo familiare, i carabinieri hanno sanzionato i 7 giovani elevando una sanzione di 400 euro ad ognuno.