Quantcast

Matera: cade sull’uscio di casa, soccorsa e salvata da due poliziotti

I due agenti hanno praticato la respirazione bocca a bocca, con apposita maschera, alla donna che ha così ripreso a respirare

Più informazioni su

Agenti della Polizia di Stato hanno soccorso una donna anziana che è caduta violentemente sull’uscio di casa, rischiando di perdere la vita. L’episodio è accaduto in una via del centro di Matera. Mentre i due poliziotti camminavano sul marciapiede, hanno udito un forte tonfo provenire da un’abitazione sita a piano terra. Hanno quindi subito scorto l’anziana donna, priva di sensi, riversa sull’uscio di casa, su cui era rovinata dopo aver inciampato sul marciapiedi.

Valutata la situazione di gravità, i due operatori hanno chiamato il 118 e hanno proceduto direttamente a praticarle le manovre di primo soccorso, effettuando il massaggio cardiaco con respirazione forzata bocca a bocca, finché la donna non ha ripreso a respirare autonomamente, tanto da riprendere anche coscienza.

La respirazione bocca a bocca è stata effettuata con l’uso di un’apposita maschera di rianimazione con valvola unidirezionale e filtro, anche al fine di prevenire il contagio da Sars-Cov-2.

Sul posto è poi giunta un’ambulanza medicalizzata, che ha trasportato la donna in ospedale, dove è stata ricoverata per la frattura del femore.

Più informazioni su