Quantcast

Potenza città della danza per un giorno

In occasione della Giornata mondiale della danza un evento al Teatro Stabile: ospite d'eccezione Elsa Piperno

Il 29 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Danza, a Potenza si terrà un evento che porterà in scena alcuni dei protagonisti della danza classica e contemporanea.

L’iniziativa, che verrà trasmessa in streaming, si terrà al teatro Stabile ed è organizzata dall’Associazione “Les Arts” e dalla sua presidente, Luana D’Anzi, grazie al sostegno del Comune di Potenza e in particolare dell’assessore alla Cultura Stefania d’Ottavio.  Tra i ballerini che si esibiranno sul palco potentino ci saranno Elena Albano, Oscar Bonavena, Stefania Bucci, Dominique Cavallaro, Antonio Coppola, Alessandra Disegni, Francesca Falcone, Corrado Falsin, Giacomo Galfo, Antonio Guadagno, Francesca La Cava, Walter Matteini, Clarissa Mucci, Giuseppe Picone, Caterina Rago, Yang Yulin. Il montaggio delle immagini sono di Rossella Mango e Rocco Visconte e le fotografie sono di Gaetano Pastore.

Ospite d’eccezione sarà Elsa Piperno, considerata la madrina della danza contemporanea in Italia che, proprio quest’anno, celebra i suoi 50 anni di attività artistica.

E’ appena il caso di ricordare -spiega Luana D’Anzi-quanto questa figura di danzatrice sia stata fondamentale nella storia della danza italiana e come il suo arrivo abbia costituito un vero e proprio punto di svolta nella storia della danza in Italia. Con la sua forza di innovazione ha saputo lottare contro tutte le resistenze che si opponevano all’avvento dei nuovi linguaggi ed è riuscita ad imporre anche in Italia la sua danza, basata sulla tecnica della danzatrice americana Marta Graham, costituendo sia una importante compagnia di danza sia dedicandosi all’insegnamento che ha portato alla nascita di tanti talenti che oggi si esibiscono sui più importanti palcoscenici d’Italia e del mondo. Un autentico monumento cui va il tributo di tutta la città di Potenza che diventa, per un giorno, il centro ideale della danza in Italia.

Nel corso della trasmissione in streaming dell’evento, si alterneranno contributi parlati a video nei quali si potranno ammirare le perfomance di storici protagonisti della danza intervallate dalle coreografie realizzate da giovani danzatori potentini.