Quantcast

Raccomandati del vaccino: la Procura di Potenza vuole vederci chiaro

Acquisiti gli elenchi per verificare presunte irregolarità in violazione delle priorità indicate dal ministero della Salute

La squadra mobile di Potenza su disposizione della Procura della Repubblica avrebbe acquisito presso l’ASP gli elenchi dei vaccinati per verificare se siano stati sottoposti a vaccino soggetti che non avevano diritto secondo le priorità indicate dal Ministero della salute.

I magistrati potentini vogliono vederci chiaro dopo le segnalazioni di dosi inoculate a persone che non ne avevano, ancora, diritto.

Già nel febbraio scorso la Procura avrebbe acquisito dall’Asp  i nomi di coloro che hanno ricevuto la dose del siero Pfizer sospettando che tra questi vi fossero persone chenon ne avevano diritto essendo riservato, essendo la prima fase riservata al personale sanitario.

Adesso, invece, la Procura avrebbe acquisito tutti gli elenchi relativi alle diverse tipologie di vaccini.