Quantcast

Usa chiedono sospensione del vaccino Johnson & Johnson, mentre in Italia arrivano le prime dosi

6 casi di coaguli nel sangue in sei giovani donne a due settimane dalla somministrazione del prodotto

Arrivano in Italia le prime dosi del vaccino Janssen della Johnson & Johnson mentre negli Usa, ne viene chiesta la sospensione. La Food and Drug Administration e i Centers for Disease Control smetteranno infatti di usare il vaccino nei siti federali e solleciteranno gli Stati a fare lo stesso in attesa delle indagini sui problemi di sicurezza.

Vaccino Johnson & Johnson e trombosi, arriva la raccomandazione di uno stop precauzionale negli Usa dalla Fda dopo 6 casi di coaguli nel sangue in sei giovani donne a due settimane dalla somministrazione del prodotto Janssen. Arrivato proprio oggi in Italia, sono 184mila le dosi del primo lotto già consegnate nel nostro Paese che nel pomeriggio saranno all’hub nazionale della Difesa di Pratica di Mare. Ma cosa dicono gli esperti sugli effetti collaterali del farmaco?

Anche Ema sta rivalutando i dati a disposizione per il vaccino J&J.

“Al momento – spiega Johnson & Johnson dopo lo stop non è stata stabilita una chiara relazione causale tra questi rari eventi e il vaccino Janssen (J&J) Covid-19″. J&J assicura che la sicurezza rimane la “priorità numero uno”. L’impegno resta quello di condividere con le autorità competenti “tutte le segnalazioni di eventi avversi”.