Quantcast

Basilicata, vaccini Astrazeneca: i dati che smentiscono Bardi

Il presidente nel pomeriggio del 12 aprile, la giornata del "successo", aveva annunciato: "abbiamo somministrato quasi 3mila vaccini quasi tutti Astrazeneca". Ma la verità è un'altra

“Oggi alle 17,30 abbiamo raggiunto il picco di somministrazioni in una singola giornata dall’inizio della campagna vaccinale. Un risultato di quasi 3000 vaccinazioni, quasi tutte Astrazeneca, che ci mette in linea con gli obiettivi e le modalità indicate dal Generale Figliuolo”. Queste le testuali parole del presidente della Regione Basilicata in una nota diramata nel pomeriggio del 12 aprile in cui definiva la vaccinazione senza prenotazione (programmata per i giorni 12, 13 e 14 aprile) un successo.

Il presidente probabilmente non brilla in matematica perché i conti non tornano. Altro che successo.

E infatti nella giornata del 12 aprile, in Basilicata sono state effettuate in totale 2.244 vaccinazioni di cui 1182 con Astazeneca, 953 con il siero Pfizer e 109 con Moderna. Nel totale (2.244) sono comprese anche le seconde dosi (573).

Questi dati sono consultabili sulle piattaforme che forniscono l’andamento in tempo reale delle somministrazioni di vaccini nelle regioni.

Se la matematica non è un’opinione le quasi 3mila vaccinazioni, quasi tutte Astrazeneca sbandierate da Bardi hanno il sapore di una propaganda che non fa bene né alla politica né alla lotta contro il covid.

Le “bugie” hanno le gambe storte. Quando la finiremo di comunicare successi, dati e numeri tanto per?

© Riproduzione riservata