Quantcast

Vaccino Pfizer, servirà terza dose

Il Ceo dell'azienda: Si profila richiamo annuale

Sarà necessaria probabilmente una terza dose del vaccino Pfizer. È il ceo della Pfizer, Albert Bourla, a delineare il quadro nelle dichiarazioni alla Cnbc.

“Uno scenario probabile è che ci sarà bisogno di una terza dose, più o meno tra 6 e 12 mesi. Da lì, poi, ci sarà un richiamo annuale.

Ma tutto deve essere confermato. E, di nuovo, le varianti avranno un ruolo fondamentale”, ha detto Bourla nelle dichiarazioni rilasciate il primo aprile ma diffuse oggi dell’emittente. L’ipotesi di un richiamo annuale, dice, deve essere ancora valutata.

(Fonte:AdnKronos)

Più informazioni su