Quantcast

A Matera il summit dell’industria audiovisiva italiana e internazionale

Dal 7 al 10 luglio la prima edizione dell’Audio-Visual Producers Summit

Sarà Matera ad ospitare dal 7 al 10 luglio la prima edizione dell’Audio-Visual Producers Summit. La Capitale Europea della Cultura 2019 farà, così, da cornice al nuovo evento di punta dell’industria audiovisiva italiana e internazionale, vòlto a promuovere una serie di incontri con esponenti di primo piano del settore, incentrati sulla realizzazione di serie e film per la tv, le piattaforme digitali e per il mercato globale della produzione scripted.

La manifestazione, organizzata dalla Lucana Film Commission per APA-Associazione Produttori Audiovisivi, vedrà il coinvolgimento di PGA – Producers Guild of America, che conta tra i suoi membri alcuni dei più importanti nomi di Hollywood. “La prestigiosa collaborazione -spiegano i promotori-assicurerà la presenza di numerose personalità dell’industria audiovisiva, per discutere dell’evoluzione del settore ed elaborare nuove strategie che rispondano al progresso tecnologico e alle attuali modalità di fruizione dei contenuti.

L’iniziativa combinerà attività di networking, panel e incontri business per instaurare e rafforzare le relazioni tra i professionisti del settore audiovisivo e promuovere nuovi accordi di collaborazione. Oltre alle quotidiane occasioni di dialogo tra i top players presenti, è in programma una giornata interamente dedicata al Sud Italia. L’AVPSummit offrirà, così, alle Film Commissions dell’area la possibilità di promuovere il territorio e presentare gli incentivi e i servizi a livello regionale a sostegno della produzione per chi gira in Italia.

L’Audio-Visual Producers Summit è organizzato dalla Lucana Film Commission per APA-Associazione Produttori Audiovisivi in associazione con PGA-Producers Guild of America e con il supporto del MiC-Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, MAECI-Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ice-Agenzia e Istituto Luce-Cinecittà.