Quantcast

Crob e ospedale San Carlo: soddisfazione per buona riuscita intervento di asportazione carcinoma

Il paziente è attualmente ricoverato, conducendo un regolare decorso post-operatorio, al Crob di Rionero

Eseguito ieri, nelle sale operatorie dell’Irccs Crob di Rionero, un complesso intervento chirurgico di asportazione di un carcinoma al colon con plurime metastasi epatiche sincrone, reso possibile grazie alla partecipazione dei medici dell’ospedale San Carlo di Potenza, gli unici in regione formati nel trattamento chirurgico delle patologie del fegato.

Lo rende noto la direzione strategica dell’Azienda ospedaliera regionale San Carlo di Potenza.

L’intervento, realizzato grazie alla specializzata formazione chirurgica dei medici professionisti della Chirurgia generale del nosocomio potentino, Antonio Giuliani, direttore della unità operativa e Maria Lucia Izzo, è stato realizzato in due fasi: la resezione al colon eseguita dal direttore della Chirurgia oncologica del Crob Dario Scala, e le resezioni epatiche eseguite, invece, dal dottore Giuliani coadiuvato dalla dottoressa Izzo.

Il paziente è attualmente ricoverato, conducendo un regolare decorso post-operatorio al Crob di Rionero.