Quantcast

Alto Bradano, finanziate 27 opere pubbliche

Gli interventi interesseranno Forenza, Palazzo San Gervasio, San Chirico Nuovo, Banzi, Tolve, Acerenza, Genzano di Lucania, Oppido lucano

Ben 27 opere pubbliche finanziate con i fondi Fesr e Poc per l’Alto Bradano, operazioni immediatamente cantierabili secondo la DGR 414/2021 per un totale di euro 10.051.521,96 sono un grande segnale di attenzione per un’area cruciale della Basilicata. La collaborazione tra Regione ed Enti locali dà buoni frutti e consente di dare risposte a tantissimi lucani. Si tratta di una “best practice” che vogliamo estendere a tutto il territorio, anche in vista del recovery plan che è la grande sfida dei prossimi anni”. Lo afferma in una nota il Vice Presidente della Regione Basilicata, Francesco Fanelli.

“Sono interventi molto importanti per le comunità di Forenza, Palazzo San Gervasio, San Chirico Nuovo, Banzi, Tolve, Acerenza, Genzano di Lucania, Oppido lucano, per l’Unione dei Comuni e Asp. Opere cruciali per il futuro, penso – tra i tanti – al Centro Polifunzionale per la sicurezza nel Comune di Palazzo San Gervasio, con funzioni di comando, supervisione e controllo, sale operative, assistenza alla popolazione e soprattutto un distaccamento dei Vigili del Fuoco istituito dal Ministro dell’Interno, che garantirà protezione e difesa del territorio dell’Alto Bradano e pertanto costituisce un’opera strategica per l’intero territorio.

La Regione Basilicata è in prima linea per un corretto e celere utilizzo di tutti i fondi. Il nostro obiettivo è dare servizi essenziali alle comunità locali. La collaborazione istituzionale funziona e – di intesa con il Presidente Bardi – vogliamo ulteriormente rafforzarla”, conclude Fanelli.