Quantcast

Basilicata. Seconda tappa del viaggio nei vicoli dell’imprenditoria lucana: amici, parenti e soci

Riprendiamo il nostro cammino tra incontri scontati e curiose sorprese

Dopo la prima puntata del nostro viaggio, pubblicata il 5 giugno, ripartiamo brevemente dalla Consulbrokers S.p.a. Sin dalla sua nascita, nel 1988, Consulbrokers S.p.a. ha sviluppato un programma di crescita basato sulla penetrazione regionale, realizzato attraverso la creazione o l’acquisizione di realtà locali, che hanno portato Consulbrokers S.p.a. ad essere presente in tutta Italia, con uffici localizzati nei principali centri produttivi e imprenditoriali nazionali. Attualmente il gruppo Consulbrokers ha sedi ed uffici a Udine, Venezia, Milano, Bergamo, Bologna, Roma, Campobasso, Napoli, Caserta, Potenza, Catania, Londra e Dubai.

La Società ha sede legale a Potenza. Il capitale ammonta, alla data del 19 febbraio 2021 a 2milioni e 171mila euro. Al 30 settembre 2020 ha 17 addetti, 8 soci, 12 unità locali di cui una sede secondaria a Napoli.

Azionisti principali della Società sono: Euro Building Management Limited, con 2620 azioni pari a 1milione e 335mila euro; Antonio Perretti con 922 azioni pari a 476mila euro. Tra gli azionisti minori troviamo Egidio Carmelo Comodo con 60 azioni pari a circa 31mila euro.

Antonio Perretti è presidente del Consiglio di amministrazione, mentre Egidio Comodo è consigliere di amministrazione. Consigliere delegato è Alfredo Amato in rappresentanza della Euro Building Management Limited.

L’azionista di maggioranza, ossia la Euro Building Management Limited è una società a responsabilità limitata registrata in Inghilterra e Scozia, con sede a Londra. Amministratore della società pare essere proprio Alfredo Amato. La Società con diecimila euro di capitale movimenterebbe oltre 8 milioni di euro.

Curiosità sui due azionisti lucani

Adesso abbandoniamo la Consulbroker S.p.a., che nulla c’entra con i prossimi incontri, per addentrarci nella vita “societaria”, e dunque tra le partecipazioni in altre aziende, di Antonio Perretti e Egidio Comodo, incrociando parenti e affini. Questa tappa aggiunge informazioni al quadro di relazioni nel reticolo lucano del potere economico e politico. Come vedremo nel corso di questo lungo viaggio, ci sarà sempre un anello che lega direttamente o indirettamente tutti i personaggi incontrati sulla nostra strada.

Antonio Perretti

Antonio Perretti, classe 59, è azionista della Società di famiglia “Perretti Petroli S.p.A.” Azionista, tra gli altri, è anche la sorella Margherita Perretti, già vice presidente di Confindustria Basilicata, presidente della Commissione regionale delle parità e pari opportunità. Antonio è revisore contabile, broker di assicurazione, già presidente del Collegio sindacale di Sviluppo Italia Basilicata.

La Società ha 6milioni di euro di capitale e gli azionisti sono tutti della famiglia Perretti, 13 in tutto. Ha la sede legale a Potenza in viale Marconi e un’unità locale a Taranto. Fattura circa 20 milioni di euro e ha 12 addetti. Nasce nel 1980 dalla compartecipazione tra la Antonio Perretti Spa, già presente sul mercato del meridione di Italia nel campo dei prodotti petroliferi, e particolarmente dei bitumi fin dagli anni 60’, e la Mobil Oil Italiana, che desiderava assicurare la più ampia commercializzazione dei bitumi della propria raffineria di Napoli.

Nel 1992 viene installato il primo impianto meridionale di produzione di bitumi modificati con elastomeri SBS. Gran parte delle pavimentazioni drenanti dei tratti meridionali delle autostrade A2, A14, senza parlare della viabilità minore e delle piste aereoportuali, sono stati realizzati con bitume modificato della Perretti Petroli, in partnership tecnica e commerciale con l’Agip/Eni S.p.A.

 Egidio Carmelo Comodo

Egidio Comodo, classe 62, broker assicurativo di Laurenzana, già azionista della Bcc di Laurenzana e Nova Siri e della Banca Popolare di Bari, già consigliere di amministrazione con funzioni di vice presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Calabria e Lucania, già consulente assicurativo della Bcc di Laurenzana e Nova Siri e della Bcc di Castellana Grotte. Già collaboratore della Federazione Italiana Gioco Calcio Basilicata L.N.D. Consulente assicurativo della Regione Basilicata, delle Aziende sanitarie di Matera e di Potenza, del Crob, dell’Arpab e di molti altri enti pubblici.

Egidio Comodo è coniuge di Antonia Fiordelisi, classe 64, avvocata, Difensore civico della Regione Basilicata, vice presidente del Coordinamento dei Difensori civici regionali, già funzionario del Comune di Potenza nel Settore Attività Produttive, già Giudice Sportivo della Federazione Italiana Gioco Calcio – C.R. Basilicata L.N.D. Consulente legale di diversi enti pubblici. Nominata di recente Cavaliere della Repubblica.

Egidio Comodo è cognato di Teresa Fiordelisi, avvocata, sorella di Antonia. Teresa è, tra l’altro, presidente delle Bcc Basilicata, consigliera di amministrazione di Iccrea Banca spa, consigliera nazionale di Federcasse. Già consulente legale della Consulbrokers S.p.A., già presidente della Bcc di Laurenzana e Nova Siri, già consigliere della Camera di Commercio di Potenza, già consulente legale, nel settore delle gare ad evidenza pubblica, della Publisys S.p.A. di Potenza.

Egidio Comodo è socio al 5% della Vivi S.r.l. – “Discoteche, sale da ballo night-club e simili”. La Società ha sede legale a Firenze ed è attiva dal 2019. Tra gli altri soci troviamo Claudio Marcello Moretti, noto imprenditore della zona di Figline Valdarno, coinvolto in vicende giudiziarie che qui non ci riguardano, né riguardano Comodo. Altro socio è Aldo Settembrini, anch’egli imprenditore nel settore della ristorazione e dell’ospitalità. Socio anche Giovanni Fittante che dal 1999 al 2004 è stato Consigliere Comunale a Firenze dove ha ricoperto vari incarichi istituzionali, già segretario regionale dell’Idv (Italia dei Valori) Toscana fino all’inizio del 2018.

Egidio Comodo sarebbe noto anche per le cene estive che organizzava ( e organizza?) in una delle sue residenze, alla presenza di personaggi importanti. Ma questa è un’altra storia che magari incontreremo durante il nostro lungo viaggio.

Le azioni nella società maltese

Una curiosità riguarda la partecipazione azionaria intestata a una signora che sarebbe la suocera di Egidio Comodo. Sembrerebbe che la signora R.M.G.P. sia azionista della ISM HOLDING LIMTED registrata a Malta il 19 novembre 2010. Il registro è aggiornato al 2016, quindi non sappiamo se la condizione di azionista sia ancora attuale. La nostra è solo un’ipotesi fondata sulla coincidenza tra l’indirizzo registrato a Malta e il nome dell’azionista. Non abbiamo trovato altre persone con quel nome a quell’indirizzo che possano far pensare a un caso di omonimia. (Continua)

La prossima tappa

Atterriamo qui con il secondo volo. Nella prossima puntata continueremo il viaggio attraverso altre aziende e i loro protagonisti. Come vedremo, ci sarà sempre un anello che lega direttamente o indirettamente tutti i personaggi che incontreremo sulla nostra strada, quasi a configurare un reticolo “spontaneo” di persone importanti inserite in una mappa ideale del potere – in senso buono – in Basilicata. Un reticolo fatto di amici, parenti, soci d’affari che in un modo o nell’altro s’incrociano da qualche parte. Vi chiederete: ma ci sono anche i politici? Certo, quelli ci sono sempre o quasi.