Quantcast

Tragedia sul lavoro in Basilicata, operaio in gravissime condizioni

Ennesimo incidente. L'infortunio in un cantiere di Chiaromonte. Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri

Un grave incidente sul lavoro si è verificato nella mattinata di lunedì scorso a Chiaromonte in uno stabilimento della C&P Costruzioni s.r.l. , di proprietà della famiglia Cupparo, con sede legale a Francavilla in Sinni. Un operaio di 46 anni sarebbe caduto da un muretto. A soccorrere l’uomo sarebbe intervenuto l’elisoccorso del 118 che ha trasportato il ferito all’ospedale San Carlo di Potenza.

Già nelle prime ore dopo l’accaduto, fonti del posto apparivano contraddittorie. Alcuni residenti assicuravano che l’operaio non aveva subito gravi danni alla caduta, tuttavia nelle ultime ora la vicenda è apparsa in tutta la sua drammaticità. Da fonti interne all’ospedale di Potenza, dove l’uomo è ricoverato in rianimazione, apprendiamo che è in gravissime condizioni per causa di un trauma cranico dovuto alla caduta.

Sul posto dove è avvenuto l’infortunio, subito dopo l’incidente sono intervenuti i carabinieri e, pare, la Guardia di Finanza che avrebbe sequestrato il cantiere.

Sull’episodio in questi giorni è calato uno strano silenzio, al contrario di altri incidenti sul lavoro. I carabinieri del Comando provinciale di Potenza, da noi contattati, hanno confermato l’accaduto e che le ferite riportate dall’operaio non sono certo “sbucciature”, ma nulla di più essendo in corso gli approfondimenti del caso per stabilire eventuali responsabilità. La notizia è giunta alla nostra redazione grazie ad alcune segnalazioni pervenute da residenti del luogo.

© Riproduzione riservata