Quantcast

Il sogno di Nicky: ad un passo dalle olimpiadi di Tokyo

L'atleta paralimpico lucano si racconta: "Quando sei malato apprezzi di più ogni cosa, persino il risveglio, ogni mattina. Ragazzi, reagite, e non vi abbattete mai"

“Ragazzi, reagite, e non vi abbattete mai”. È questo il messaggio che rivolge ai giovani con disabilità, Nicky Russo, 47 anni, di Rionero in Vulture (Potenza).

Nicky RussoNicky Russo

Ad un passo dalle Paralimpiadi previste a Tokyo ad agosto 2021, il ‘ragazzone’ lucano, affetto da sclerosi multipla dal 2002, ci racconta il segreto delle sue vittorie nella specialità getto del peso.

Numerosi i record nazionali messi a segno nell’ultimo anno e di recente, proprio la scorsa settimana, la medaglia di bronzo agli Europei in Polonia. “Non sono le medaglie che inseguo ma la vita e la voglia di vivere. Quando sei malato apprezzi di più ogni cosa, persino il risveglio, ogni mattina”.