Quantcast

Morto l’operaio rimasto vittima di un incidente sul lavoro a Chiaromonte

L'uomo, 46 anni, era ricoverato da giorni in rianimazione all'ospedale di Potenza

Non ce l’ha fatta Antonio, l’operaio di 46 anni di Francavilla in Sinni, rimasto vittima di un incidente sul lavoro a Chiaromonte, lo scorso 31 maggio. L’uomo è deceduto all’ospedale San Carlo di Potenza nella giornata di oggi.

L’operaio al momento dell’infortunio stava lavorando nell’azienda C&P Costruzioni quando sarebbe precipitato da un muretto. Sulla dinamica dell’incidente sono in corso accertamenti dei carabinieri intervenuti sul posto subito dopo l’accaduto. L’uomo si occupava della realizzazione delle armature metalliche dei manufatti in cemento armato.

Già nella giornata di ieri era sopraggiunta la morte cerebrale dell’uomo che si trovava ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale potentino.

La famiglia avrebbe autorizzato l’espianto degli organi.