Quantcast

Povertà in Basilicata, centrosinistra: Preoccupa il Rapporto Caritas

Le misure di sostegno al reddito messe in campo dai diversi livelli Istituzionali non sono sufficienti

I consiglieri comunali del centrosinistra di Potenza, commentano in una nota, il Rapporto della Caritas diocesana sulla povertà in Basilicata.

“Il rapporto “In Bilico!” a cura della Caritas Diocesana racconta di un’emergenza legata alla povertà che purtroppo è realtà consolidata per la nostra regione. I numeri che preoccupano di più sono quelli legati alle nuove richieste di assistenza ed all’abbassamento dell’età media dei cosiddetti “Nuovi Poveri”.

È chiaro che l’emergenza sanitaria ed economica legata alla Pandemia, ha accelerato un processo di disgregazione sociale che rischia di compromettere il futuro delle nuove generazioni. All’interno di questo contesto, le misure di sostegno al reddito messe in campo dai diversi livelli Istituzionali non sono sufficienti: sembra che non vi sia particolare consapevolezza della gravità del problema da parte della giunta regionale.

Da tempo, le associazioni e i volontari che si impegnano quotidianamente sul campo, richiedono interventi e misure urgenti per contrastare la gravità del fenomeno. In conclusione, per quanto ci riguarda, ricordiamo a chi amministra il capoluogo di regione che attendiamo ancora di conoscere quali saranno le misure di sostegno nei confronti dei ceti maggiormente svantaggiati e dei giovani. Si annuncia un autunno molto caldo.

I Consiglieri di Centrosinistra: Bianca Andretta, Angela Blasi, Roberto Falotico, Francesco Flore, Angela Fuggetta, Rocco Pergola, Pierluigi Smaldone e Vincenzo Telesca.