Quantcast

Rifiuti abbandonati, in arrivo fondi ai Comuni lucani

Finanziati i progetti per la realizzazione di sistemi di controllo ma anche la rimozione e la bonifica delle aree

Il Dipartimento regionale all’Ambiente sta procedendo all’emissione delle determinazioni di impegno della spesa a favore dei Comuni beneficiari del bando volto a prevenire il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti per strada o in altre zone non idonee. Per questo scopo, il governo regionale ha stanziato oltre tre milioni di euro. Sono cento i Comuni in graduatoria. Finanziati i progetti per la realizzazione di sistemi di controllo ma anche la rimozione dei rifiuti abbandonati e la bonifica delle aree pubbliche o di interesse pubblico.

“Il Dipartimento – commenta l’assessore regionale Gianni Rosa – sta promuovendo una serie di azioni per incoraggiare il corretto conferimento dei rifiuti urbani insieme ai centri di raccolta comunali e intercomunali. Con questo avviso abbiamo voluto incentivare il senso di responsabilità dei cittadini e la vigilanza degli enti preposti.

Tanti Comuni hanno risposto, a dimostrazione del fatto che è sentita l’esigenza della tutela del bene pubblico. L’abbandono dei rifiuti per strada o altrove è un comportamento incivile e pericoloso per l’ambiente e come tale va represso”.