Quantcast

A Gezziamoci doppio appuntamento con H-owl Project e Andrea Corrado 4tet foto

Il 30 e 31 luglio a Metaponto

Nell’ambito della 34esima edizione di “Gezziamoci, Qui Basilicata, la cultura non si ferma!”, Onyx Jazz Club Matera presenta un doppio concerto musicale nelle giornate di venerdì 30 e sabato 31 luglio. Il 30 luglio, nella splendida cornice del Tempio di Apollio Licio a Metaponto, a partire dalle ore 19, si esibirà la giovane band H-owl Project, composta da Rossella Palagano (voce), Nicolò Petrafesa (pianoforte), Graziano Pennetta (batteria) e Vito Faretina (basso elettrico), i quali presenteranno l’ultimo album “BL!P” CD Onyx 031”, prodotto da Onyx Etichetta Discografica.

L’album, composto da 7 tracce di cui 3 cover e 4 brani inediti, mostra le personalità dei musicisti e un passaggio costante tra i suoni del passato e quelli del futuro. La tracklist rappresenta un viaggio che termina con la suite “Would You Kindly?”, in collaborazione con Paolo Fresu, che intende trasmettere un potente messaggio per tutti i musicisti di questa generazione, relativo alla profonda comprensione e accettazione della contemporanea condizione degli artisti, che, soffocata dalla eccessiva saturazione del mercato e dalla cultura consumista, è incoraggiata ad andare avanti e continuare a combattere per il diritto di espressione dei propri ideali artistici.

La band, nata dall’incontro di talenti lucani e pugliesi, è un insieme di idee, suoni e colori, influenzati dal jazz ricco di contaminazioni e di modernità.
Vanta già importanti riconoscimenti (primo premio all’ ”Onyx Jazz Contest” di Matera) e la partecipazione a prestigiose rassegne, tra cui “Novi Sad Jazz Marathon 2019” presso Svilara – Kulturna Stanica di Novi Sad (Serbia) per l’apertura del “Novi Sad Jazz Festival” e “Nuoro Jazz 2020” a Nuoro (Sardegna).

In occasione del concerto H-owl Project, la Direzione regionale Musei Basilicata e il Museo archeologico di Metaponto offriranno una visita guidata ai monumenti dell’antica Metaponto. Prima dell’inizio del concerto, il direttore dott. Savino Gallo accompagnerà i visitatori in un tour archeologico nel Parco. Sarà possibile partecipare alla visita previa esibizione del biglietto d’ingresso acquistabile presso il Museo di Metaponto (prezzo 2,50 euro; ridotto 2,00 euro).
L’ incontro è fissato alle 17:45 nel Parco, davanti all’ingresso del percorso di visita, con inizio del tour alle 18:00 e conclusione alle 18:40.

Il 31 luglio, dalle ore 18.00, presso il Museo Nazionale di Metaponto, toccherà ad Andrea Corrado 4tet (Andrea Corrado – Chitarra, Giuseppe Pignatelli – Contrabbasso, Michele Cantarella – Batteria e Federico Califano – Sax) allietare il pubblico. Andrea Corrado, leader della formazione, è un giovane originario della provincia di Matera, che inizia a studiare musica all’età di 9 anni per poi intraprendere gli studi Accademici in Chitarra Jazz nel 2014.
Ha preso parte a numerosi progetti e formazioni con musicisti di fama nazionale e internazionale e in numerose big bands, suonando in importanti rassegne e festivals tra cui “Policoro in Swing”, “Matera Capitale della Cultura 2019”, “Basilijazz” e “Pomarico Jazz Festival”.
Nel febbraio 2017 è stato partecipe nelle manifestazioni e dirette televisive in occasione del 67º Festival di Sanremo esibendosi nell’ensemble del cantante Mario Rosini. Nel maggio dello stesso anno si è esibito in occasione del G7 Economia e Finanze con Ministri provenienti da tutto il mondo. Nel 2018 conclude gli studi accademici presso il Conservatorio Duni di Matera, laureandosi col massimo dei voti e Lode. Nel 2019 oltre all’attività concertistica ha svolto numerose masterclass in collaborazione con il Majatica Jazz Festival. Ha collaborato con importanti artisti internazionali e nazionali tra cui Stjepko Gut, Carlo Atti, Attilio Troiano, Giuseppe Venezia, Michael Supnick, Pierluigi Balducci, Pasquale Fiore, Ken Fowser, Domenico Caliri, Fabrizio Bosso.

La partecipazione è gratuita, ma occorre prenotare online sul sito Eventbrite. I posti sono limitati. Gli eventi verranno proposti rispettando le misure anti Covid-19.