Quantcast

Amianto abbandonato in strada “da due anni” a Matera foto

Il Comitato Quaroni Borgo La Martella scrive alle autorità competenti per chiedere la rimozione del manufatto presente in via Tagliamento

Il presidente del Comitato di Quartiere Quaroni del Borgo La Martella di Matera, Tommaso Martinelli, ha scritto alle autorità competenti per segnalare la presenza di un manufatto in amianto in Via Tagliamento, antistante un’attività di panificazione.

“Verte in stato di abbandono un manufatto di cemento amianto di forma cilindrica, -spiega Martinelli-delle dimensioni di 80 cm di altezza e 70 di diametro in palese stato di degrado, potenzialmente pericoloso per la salute pubblica. Dalla documentazione fotografica che si allega si riscontra che sul manufatto è stato affisso un cartello con la dicitura “ Polizia Locale – Attenzione presenza amianto”. Il signor Giovanni Desimmeo, -aggiunge il presidente del Comitato Quaroni- titolare dell’attività di panificazione, asserisce di aver segnalato tale situazione oltre due anni fa e nulla è stato fatto.

Al fine di rimuovere la situazione di pericolo per la salute dei cittadini del borgo e non solo, anche il comitato di quartiere invita le autorità a disporre con l’urgenza del caso , l’intervento di rimozione e di bonifica del sito dalla presenza del manufatto in amianto.