Quantcast

Trasporti Basilicata, sindacati abbandonano tavolo su trasferimento personale a imprese affidatarie gare

"Venute meno condizioni stabilite dalla delibera"

Si è tenuto in mattinata nella sede dell’assessorato alle Attività produttive della Regione Basilicata l’incontro sulla misura 21 della delibera art. 154 per l’individuazione del personale dei gestori uscenti da trasferire alle imprese affidatarie della gare per i servizi di trasporto pubblico locale regionali.

“Venendo meno le condizioni espressamente citate dalla misura 21 della delibera stessa a causa della presenza al tavolo di un’organizzazione sindacale non firmataria del CCNL-, le organizzazioni sindacali di categoria confederali, Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti,- dopo aver chiesto la regolarizzazione del tavolo come da delibera, vista l’incapacità da parte dell’assessore a gestire il tavolo conformemente a quanto previsto, hanno abbandonato il tavolo”.

Nell’evidenziare “la gravità di quanto accaduto nella giornata odierna con la scelta politica da parte dell’assessore di tenere fuori dalla discussione le organizzazioni sindacali confederali e privilegiando il dialogo con le organizzazioni sindacali non rappresentative sul territorio”, la Filt Cgil, la Fit Cisl e la Uil Trasporti rendono noto che aderiranno a una nuova convocazione “solo se la stessa sarà rivolta espressamente alle organizzazioni sindacali confederali”.