Quantcast

Vigilanza abusiva in cantiere per la realizzazione del Centro Oli Total di Corleto Perticara: due denunce

La Polizia ha rilevato le irregolarità durante un'ispezione

Nell’ambito dell’attività di controllo disposta dal Questore di Potenza Antonino Pietro Romeo, personale della Polizia di Stato della Questura di Potenza a seguito di una ispezione effettuata presso il “campo base”, ora in fase di smantellamento, utilizzato dal personale che ha realizzato il centro oli sito di Corleto Perticara, ha segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Potenza il titolare della ditta esecutrice dei lavori di dismissione del campo ed un dipendente, perché responsabili, in concorso tra loro, del reato previsto dagli articoli 110 C.P., 133 e segg. T.U.L.P.S., in relazione all’art.140 del T.U.L.P.S., in quanto predisponevano ed effettuavano un servizio di vigilanza notturna, senza essere in possesso delle previste autorizzazioni prefettizie.

Durante il controllo, infatti, il personale della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra Amministrativa della Divisione Pasi, riscontrava la presenza presso il cantiere, in ore notturne, di un “vigilante” abusivo, privo del decreto di guardia giurata rilasciato dal Prefetto, che, su incarico del titolare della ditta appaltatrice dei lavori, stava svolgendo un servizio di vigilanza delle attrezzature presenti nel cantiere, per scongiurare eventuali furti o danneggiamenti da parte di malintenzionati.

Le indagini continuano, per verificare la presenza di eventuali ulteriori “vigilantes” abusivi impiegati nel servizio abusivo di vigilanza.