Quantcast

Voto ai 18enni per il Senato, via libera da Palazzo Madama

Approvato il disegno di legge che abbassa l'età per votare i senatori

Il Senato ha approvato il Disegno di legge che porta a 18 anni la soglia per il voto per il Senato. Il provvedimento, alla quarta lettura conforme con la Camera, ha avuto 178 sì, 15 no e 30 astenuti ed è stato approvato in via definitiva.

Viene meno dunque il vincolo stabilito da’’articolo 58 della Costituzione che prevedeva il voto per il Senato al compimento del 25esimo anno d’età.

Per la promulgazione e l’entrata in vigore, bisognerà attendere tre mesi per un eventuale referendum confermativo poiché alla Camera sono mancati i due terzi.

Più informazioni su