Quantcast

Gino Strada, centrosinistra Potenza: “Il direttore dell’Arpab si deve dimettere, la misura è colma”

I consiglieri di opposizione in Consiglio comunale: "Tisci dimostra quotidianamente di non essere adatto a ricoprire ruoli pubblici, il presidente Bardi ne prenda atto"

In una dichiarazione stampa i consiglieri comunali del centrosinistra di Potenza chiedono le dimissioni del direttore generale dell’Arpab, Antonio Tisci, dopo le dichiarazioni apparse sul suo profilo facebook su Gino Strada dopo la sua morte.

“A tutto c’è un limite. In seguito alla tragica scomparsa di Gino Strada, il Direttore Generale dell’ Arpab Antonio Tisci si è lasciato andare all’ ennesimo sfogo violento e pieno di livore sui social. Questa volta la misura è davvero colma: un uomo delle Istituzioni non può utilizzare questo linguaggio, un rappresentante di un ente pubblico non può infangare la memoria di chi non c’è più. Tisci dimostra quotidianamente di non essere adatto a ricoprire ruoli pubblici, il Presidente Bardi ne prenda atto. Tisci deve dimettersi immediatamente”.

Bianca Andretta, Angela Blasi, Roberto Falotico, Francesco Flore, Angela Fuggetta, Rocco Pergola, Pierluigi Smaldone e Vincenzo Telesca consiglieri centrosinistra Comune di Potenza