Gino Strada, M5S: intitolare un luogo pubblico di Matera al fondatore di Emergency

Mozione del gruppo consiliare: "Ringraziamento per quanto fatto in vita e per l’alto pensiero etico, sociale e politico lasciatoci in eredità"

In un comunicato stampa il gruppo consiliare M5S di Matera annuncia di aver depositato una mozione per chiedere l’intitolazione di un luogo pubblico della città dei Sassi a Gino Strada.

“Intitolare un luogo pubblico della città di Matera a Gino Strada: è questo il contenuto della mozione depositata dal gruppo consiliare del M5S di Matera che vede come prima firmataria la consigliera Mimma Carlucci. Con la fondazione Emergency, associazione indipendente e neutrale, fondata nel 1994, Gino Strada uomo e medico, ha fornito assistenza sanitaria e chirurgica gratuita e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà.

Strada ha praticato una medicina basata sui diritti umani garantendo il diritto alla cura indipendentemente dal genere, nazionalità, censo o confessione religiosa; la sua missione laica espressa in tutto il mondo, ha contribuito a mostrare con coraggio una linea alternativa allo scontro tra i popoli. Come uomo di pace e di grande responsabilità sociale ha, con costanza e schiettezza, denunciato gli orrori della guerra battendosi affinché i Governi considerassero come prioritari la salute e il benessere dei propri cittadini e che le cure fossero gratuite e accessibili a chiunque.

L’umanità di Gino Strada continua ad essere un forte esempio e stimolo per le nuove generazioni e per tutto il personale sanitario che opera in prima linea in luoghi dove la dignità umana viene costantemente calpestata. Per il Movimento 5 stelle di Matera, l’intitolazione di un luogo pubblico a lui dedicato, è motivo di ringraziamento per quanto fatto in vita e per l’alto pensiero etico, sociale e politico lasciatoci in eredità. Matera città della Pace e dell’accoglienza non può non riconoscere al dottor Gino Strada l’immenso lavoro svolto sempre e soprattutto per la tutela dei più deboli.

Gruppo Consiliare M5s Matera