Quantcast

Giorgio Montanini chiude il Comedy Festival di Tito

Lo stand up comedian marchigiano farà tappa per la prima volta assoluta in Basilicata

Sabato 21 agosto, alle 21 al Centro Cecilia di Tito, si terrà la serata conclusiva del Comedy Festival. Il gran finale della rassegna di stand up comedy sarà affidato ad uno dei pionieri del genere: Giorgio Montanini. Lo stand up comedian marchigiano farà tappa per la prima volta assoluta in Basilicata, portando in scena sul palco dell’auditorium Undiceximo, il suo nuovo monologo satirico.

Undiceximo nasconde un messaggio ben preciso e contiene anche la consapevolezza di aver chiuso un percorso per iniziarne un altro. Nato nel contesto di un evento epocale – il coprifuoco per combattere la pandemia di Covid 19 –, lo spettacolo racconta la consapevolezza di come per la prima volta l’essere umano sia realmente in balia degli eventi e incapace di affrontare un fenomeno banalissimo, seppure nella sua straordinarietà.

“Siamo venuti fuori realmente per quello che siamo: inconsapevoli, inadeguati, indifesi – spiega Montanini. Una delusione come popolo, una delusione come individuo. Una resa incondizionata che non risparmia nessuno e non contempla eccezioni. Questo monologo è la presa di coscienza di esserci arresi come cittadini e corrotti come persone. Uno schiaffo che ci ridimensiona come specie, ma che, soprattutto, mi ha ridimensionato come persona. Credevo fossimo meglio, credevo di essere meglio.”

Giorgio Montanini, stand-up comedian, autore e attore, nel 2008 è entrato a far parte del gruppo Satiriasi. Ha registrato sold out nei più grandi e prestigiosi teatri italiani con Nemico Pubblico, Liberaci dal Bene, Per quello che Vale, Eloquio di un Perdente, Quando stavo da nessuna parte, Come Britney Spears.

Per la Tv è stato ospite e autore dei testi di #Aggratis! su Rai2 e protagonista di tre stagioni di Nemico Pubblico su Rai3, la sua prima trasmissione televisiva. Con Satiriasi ha riscosso grande successo di pubblico su SKY (Comedy Central) con “Stand Up Comedy”. Ha portato i suoi monologhi satirici a Ballarò, Le Iene, Nemo e Dritto e Rovescio. Nel 2020 è stato protagonista del film “I Predatori” di Pietro Castellitto, premiato alla Mostra del Cinema di Venezia.

Con lo spettacolo di Giorgio Montanini si concluderà la prima edizione del Comedy Festival, rassegna di spettacoli comici in scena al Cecilia, centro per la creatività di Tito, organizzata dall’associazione culturale Lucania Stand Up con il sostegno del Comune di Tito e con la collaborazione di Altra Scena Managment, Stand up Comedy LIVE , The Comedy Club e Cecilia, centro per la creatività. Il Festival, inserito nel cartellone estivo della Città di Tito La bella stagione, presenta per la prima volta al pubblico lucano il genere della stand up comedy che grande successo riscuote a livello nazionale.

Lo spettacolo di Giorgio Montanini avrà inizio alle ore 21, l’ingresso sarà consentito dalle 19.30 per permette l’accesso all’area aperitivo prima degli spettacoli. L’accesso, a seguito delle nuove disposizioni anti-Covid-19, sarà consentito solo ai possessori di Green Pass valido. L’organizzazione consiglia di verificarne la validità mediante l’app rilasciata dal Ministero “VerificaC19”.

I biglietti per lo spettacolo sono acquistabili su thecomedyclub.it e tramite i canali social di Lucania Stand Up.