Quantcast

Gli anni 60 e 70 raccontati da Stefano Masciarelli a Melfi

Il 12 agosto lo spettacolo in piazza Duomo

Prosegue l’estate a Melfi. Stefano Masciarelli in Piazza Duomo il 12 agosto a Melfi. Il 13 agosto spazio alla cover dei Pink Floyd harmony, il 14 agosto ritorna “Melfincanto” in Piazza Duomo ed il 15 agosto “Le Orme” in concerto. Gli eventi rientrano nel cartellone dell’estate del Comune di Melfi.

Con Masciarelli un uomo decide di aprire una finestra sul suo passato e su quello del proprio paese. Il suo viaggio comincia da una mansarda dove riscopre vecchi oggetti, libri e canzoni di un paese, l’Italia, che sapeva ridere. Dove è finito quello stato d’animo collettivo? Cosa è cambiato? Attraverso il racconto ironico e nostalgico di usanze, modi di parlare, mai volgari, ripercorreremo un’epoca di grande sogno che abbiamo forse dimenticato, gli anni 60-70. Stefano Masciarelli, attore poliedrico e cantante, regalerà una serata intensa di ricordi e canzoni partendo dalle canzoni di Alberto Sordi, per passare a Domenico Modugno e a tanti altri cantanti e successi di quell’Italia del sorriso e del sogno con arrangiamenti rivisitati e suonati dal vivo dal maestro Francesco Digilio. Attraverso queste canzoni rivivremo il sogno e il sorriso di quel paese che sembriamo aver dimenticato. Spesso nella musica ritroviamo i sapori, gli umori, le speranze, i sogni di un momento storico e attraverso quei testi e quelle musiche, rigorosamente suonate dal vivo, ci ritufferemo insieme, col sorriso, in quell’Italia.

Si accede alle ore 20:15. Sipario ore 21:00. Per assistere agli spettacoli si accederà nel rispetto delle ultime normative Covid19 previo posto a sedere assegnato, green pass o tampone valido 48 ore.