Quantcast

Potenza, scale mobili chiuse alle 21. Falconeri (M5S): “Disagi per i visitatori estivi, turismo non valorizzato”

Il portavoce ha presentato un'interrogazione al sindaco e all'assessore competente

Il portavoce del M5S al Consiglio comunale di Potenza annuncia, in una nota, di aver presentato un’interrogazione sulla chiusura alle 21 delle scale mobili. “Potenza -scrive Marco Falconeri- ha visto nel periodo estivo un afflusso di visitatori anche stranieri soprattutto nel Centro Storico. A fronte di queste presenze si è registrata e lamentata proprio da parte dei visitatori la chiusura degli impianti meccanizzati alle ore 21:00. Questa situazione ha determinato non poche difficoltà per consentire loro gli spostamenti necessari per avvicinarsi agli snodi della mobilità e agevolare la visita del capoluogo.

Invece di rafforzare il funzionamento di tali impianti (le scale mobili più lunghe d’Europa)-aggiunge il portavoce pentastellato- abbiamo assistito ad una loro chiusura che risulta “anticipata” rispetto alle aspettative ed al ruolo che un capoluogo di regione dovrebbe avere in relazione a flussi turistici che ragionevolmente sarebbero arrivati in città.

Pertanto ho chiesto con un’ interrogazione a al sindaco e all assessore competente quali sono i motivi della chiusura degli impianti in oggetto alle 21 e quali misure siano state adottate nel periodo estivo per facilitare a visitatori e turisti l’accesso alla mobilità pubblica e la fruizione del patrimonio storico culturale del capoluogo di Regione”.