Quantcast

Rutigliano: “Sconcertanti le parole di Tisci su Gino Strada. Bardi ne tragga le conseguenze”

"Mi auguro che il Presidente non faccia finta di non vedere: siamo di fronte ad un impresentabile che rischia di gettare discredito sull’intera Regione”

Trovo grave e sconcertante – afferma il segretario regionale di Articolo Uno, Carlo Rutigliano  – che il direttore generale dell’Arpab, Antonio Tisci, usi i social network per infangare la memoria di Gino Strada nel giorno della sua scomparsa.

È aberrante il tentativo di screditare un uomo che ha fatto dell’umanità, della solidarietà e della difesa degli altri, dei più fragili e vulnerabili, la cifra della propria vita. Credo che Tisci abbia dimostrato la sua totale incompatibilità con il ruolo che ricopre.

Mi auguro che il Presidente Bardi non faccia finta di non vedere: siamo di fronte ad un impresentabile che rischia di gettare discredito sull’intera Regione”.