Quantcast

Furto e danneggiamento: quattro minorenni segnalati dalla Polizia a Marconia

Due per aver rubato da un distributore automatico, due per aver vandalizzato una panchina da poco installata

I servizi di prevenzione e repressione dei reati posti in essere dalla Polizia di Stato sulla fascia jonico-metapontina e in particolare a Marconia di Pisticci, dove recentemente si sono verificati alcuni atti vandalici, hanno consentito di individuare e segnalare all’Autorità giudiziaria i responsabili di un furto ai danni di un bar e del danneggiamento di una panchina pubblica: si tratta di alcuni minorenni residenti a Marconia.

Due di essi, rispettivamente di 14 e 12 anni, sono stati identificati e segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Potenza dagli investigatori del Commissariato di P.S. di Pisticci, grazie anche agli accertamenti effettuati sulle riprese di alcune telecamere a circuito chiuso presenti, quali autori del furto di un distributore automatico di giocattoli, collocato sotto il portico di Piazza Elettra a Marconia. Il distributore era stato trafugato alla fine del mese di luglio scorso e ritrovato il giorno dopo, svuotato del suo contenuto – giocattoli e monete – e completamente danneggiato.

Altri due minorenni, di 16 e 15 anni, sono stati segnalati dagli agenti del Commissariato per aver danneggiato una panchina pubblica installata nella Villa Comunale di Marconia. La panchina, insieme al altre due, era stata da poco riverniciata nell’ambito di un progetto di riqualificazione urbana ed è stata dai due giovani a fine agosto danneggiata vistosamente mediante rigatura e asportazione della vernice nuova.

Un minore di anni 15, infine, è stato sanzionato perché trovato alla guida di un ciclomotore senza aver mai conseguito la patente richiesta e per la mancata copertura assicurativa del mezzo. Il motorino è stato inoltre sottoposto a sequestro amministrativo.