Quantcast

Il teorema vegetariano di Pitagora, dal 2 settembre in libreria il volume di Paradiso

La presentazione ufficiale l'11 settembre a Policoro

Arriva in libreria il nuovo libro di Dino Paradiso dal titolo “Il teorema vegetariano di Pitagora” edito dalla Herkules Books. La presentazione ufficiale avrà luogo l’11 settembre a Policoro, in piazza Eraclea, in occasione del prestigioso premio Dinu Adamesteanu, che lo stesso attore comico lucano riceverà per aver dato lustro, con il suo lavoro, sia alla Basilicata che alla terra di Magna Grecia.

“ La storia -spiega l’autore-è un filo che lega gli uomini e il tempo e spesso unisce uomini e luoghi che per definizione non potrebbero mai incontrarsi. La storia non ha una fine, un limite temporale o spaziale: lei continua. Non c’è nessuna formula matematica che può calcolarla, nessuna legge che può normarla, nessuna invenzione tecnologica che può sostituirla. La storia per questo potrebbe coincidere con il fato oppure confondersi col tempo, e perché no, anche con la fantasia.

Comunque la vogliate vedere la storia ha unito i destini di un grande uomo, Pitagora di Samo, e di una terra lontana da lui, la Basilicata. Anzi ha unito tutto questo al destino di un attore comico che sono io. Qualche tempo-prosegue Paradiso- fa misi in scena nello splendido scenario del Tempio di Hera a Metaponto (dove Pitagora trascorse gli ultimi anni della sua vita), un’opera scritta a quattro mani con Antonio Orlando sulla vita di Pitagora che intitolammo il “Pitagora show”, un testo teatrale brillante sulla vita del Maestro che, attraverso un gioco semplice legato alla credenza pitagorica della reincarnazione, mi permette di entrare nei panni dello studente Dino Paradiso così da giocare, in modo comico, ed alternando momenti profondi a quelli più leggeri del racconto.

Ecco cosa fa la storia: se sei curioso e segui le sue orme a ritroso, lei ti accompagna nei suoi viaggi e ti mostra cose mai viste. Ed io, appoggiando l’occhio in un foro che sta quasi a un metro di altezza su una delle 15 colonne doriche ancora visitabili, ho visto dall’altra parte proprio il maestro Pitagora intento in una delle sue lezioni che qui teneva. Allora gli ho parlato. Il libro è un dialogo fantasioso, estroso e a tratti fulgido con il maestro sulla sua vita, ma in generale, sulla condizione umana e sulla capacità rivoluzionaria del pensiero e dell’ingegno umano. Si delinea così un personaggio quasi epico che attraverso l’osservazione, l’amore per il sapere, la disciplina, lo studio e la coerenza potrebbe essere annoverato tra i miti eterni. L’Armonia Pitagorica è di sicuro il più grande degli insegnamenti che il Maestro ci lascia. Però ora basta, leggete il libro.”