Quantcast

Meritocrazia Italia, Mauriello confermato alla guida del coordinamento Basilicata

La riconferma al terzo congresso nazionale dell'associazione svoltosi a Silvi Marina

Gerardo Mauriello è stato confermato alla guida del coordinamento di Meritocrazia Italia Basilicata in occasione dell’assemblea tenutasi al terzo congresso nazionale di Meritocrazia Italia il 3 e 4 settembre scorsi a Silvi Marina.

“Ringrazio il Presidente Walter Mauriello -scrive il coordinatore della Basilicata in una nota- per aver premiato il lavoro svolto finora, ma siamo consapevoli che tanto si può fare per cogliere le opportunità che la regione offre grazie soprattutto alla chiave di lettura che Meritocrazia Italia mette in campo, ma alla base ci deve essere un’operosità continua e propositiva. Il fulco di quello che sarà il lavoro fino al prossimo congresso-spiega Mauriello- è strutturato sulla Transizione del Merito che si può realizzare solo dimostrando concretamente la voglia di riscatto e di rilancio. Nello specifico, il coordinamento per la regione Basilicata, in occasione del congresso ha presentato la propria mozione, dal titolo: “Migliorare e potenziare le infrastrutture della Basilicata quale elemento essenziale a supporto di un turismo per tutto l’anno e di prossimità ”.

Il gruppo lucano è già al lavoro ed intende avviare ed individuare azioni concrete volte a proporre soluzioni programmatiche di rilancio e sviluppo del turismo sostenibile e di prossimità quale elemento propulsivo attraverso un azione imponente a sviluppo della rete infrastrutturale e della mobilità interna al fine di poter mettere a sistema le risorse naturali e produttive. L’impegno quotidiano nello scorso anno ci ha spinti a produrre innumerevoli documenti e studi relativi a digital divide, coesione sociale, report sul sovraffollamento carcerario in Basilicata, grande risalto inoltre è stato attribuito allo studio sul lavoro femminile, sul futuro della pubblica amministrazione lucana tra giustizia sociale e sostenibilità ambientale”.