Quantcast

Scuola, trasporti: documento operativo della Prefettura

Riunioni del Tavolo di coordinamento presiedute dal Prefetto di Potenza, Annunziato Vardé: utilizzo dei mezzi di trasporto nella misura massima dell’80% della loro capienza

In data 6 e 9 settembre u.s. si sono svolte apposite riunioni del Tavolo di coordinamento Scuola-Trasporti, – presiedute dal Prefetto di Potenza, Annunziato Vardé – resesi necessarie con l’approssimarsi dell’avvio del nuovo anno scolastico 2021-2022 al fine di adeguare la capacità del sistema di mobilità pubblica alla ripresa della didattica in presenza prevista per il 100% della popolazione studentesca,  in considerazione dell’utilizzo dei mezzi di trasporto nella misura massima dell’80% della loro capienza.

Alle suindicate riunioni hanno partecipato l’Assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, il Presidente della Provincia di Potenza, il Sindaco del comune capoluogo, i Dirigenti dell’Ufficio Scolastico Regionale e Provinciale, il rappresentante del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e i referenti delle aziende di trasporto pubblico locale su gomma e su ferro, nonché, nell’ultimo incontro, il rappresentante regionale della prevenzione sanitaria.

Di concerto con gli enti intervenuti, acquisiti i relativi dati di riferimento in ordine ai servizi aggiuntivi da predisporre, si è proceduto alla rielaborazione del Documento Operativo che prevede per il servizio di trasporto pubblico locale extraurbano servizi aggiuntivi garantiti da COTRAB in n.27, da FAL in n.10 e n.2 da Trenitalia mentre per quello urbano del capoluogo sono stati previsti n.9 servizi aggiuntivi assicurati dalla ditta Trotta.

Il nuovo Documento Operativo è stato trasmesso in data odierna agli enti interessati per i successivi adempimenti di competenza.