Quantcast

A Potenza l’evento conclusivo del progetto FamilyHub: Mondi per crescere

Si terrà oggi,  dalle 16, negli Orti Urbani di Legambiente a Macchia Romana

Più informazioni su

Si terrà oggi,  dalle 16, negli Orti Urbani di Legambiente a Macchia Romana, Potenza, l’evento conclusivo del progetto FamilyHub: Mondi per crescere, progetto di ampio respiro selezionato da Con i Bambini Impresa Sociale, che ha coinvolto diverse regioni italiane, tra cui Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e che per la Basilicata ha visto la Cooperativa Il Melograno nel ruolo di soggetto territoriale responsabile per l’attuazione locale.

“Festa Zer06” sarà l’occasione per celebrare tutti insieme i tre anni del progetto Familyhub: Mondi per crescere, un tempo lungo e proficuo durante il quale sono state messe in campo moltissime attività volte a rispondere ai bisogni delle famiglie più fragili, ad ampliare, diversificare e innovare le opportunità educative per i bambini da 0 a 6 anni e creare sinergie e integrazioni virtuose tra i servizi già esistenti.

Assieme alla Cooperativa Il Melograno, per la città di Potenza l’azione del progetto è stata portata avanti attraverso una rete di collaborazioni preziosissime: in primis, l’amministrazione comunale, l’Istituto Comprensivo Don Milani e l’ Associazione La luna al guinzaglio, in qualità di partner territoriali; nonché attraverso altri soggetti della rete territoriale tra i quali, in particolare: Legambiente Potenza che ha ospitato e accolto diverse attività all’aperto del progetto (tanto preziose in questi due anni) nello scenario meraviglioso degli  Orti Urbani di Macchia Romana, Opti Pobà per il fondamentale aiuto nell’attivazione e gestione dello Sportello Famiglie Zero–sei , Il Museo Archeologico Nazionale Dinu Adamesteanu di Potenza, Il coordinamento Nati per Leggere Basilicata e il presidio Nati per Leggere di Potenza.

Nel corso di questi due anni il progetto ha attuato per il capoluogo lucano, per i suoi piccoli e per le sue famiglie maggiormente in difficoltà, una vera e propria rete di servizi e di sopporti sociali ed educativi, pensati per rafforzare le capacità delle famiglie di gestire le sfide quotidiane e di progettare il futuro dei bambini.

Tra le attività svolte in tal senso: Sportello Famiglie Zero-sei, che attraverso la figura del Case Manager ha preso in carico diverse famiglie vulnerabili offrendo ascolto e sostegno, consulenze specialistiche e orientamento ai servizi del territorio e alle attività di progetto; Tempo famiglie, spazio di incontro per bambini e genitori insieme che è stato frequentato dalle famiglie con bambini da 0 a 3 anni; Spazi e percorsi lettura per famiglie con bambini da 0 a 6 anni anche in collaborazione con Nati per Leggere Basilicata; Incontri e racconti al museo, con visite ludiche, laboratori e spettacoli di teatro delle ombre per famiglie con bambini da 3 a 6 anni che ha coinvolto molte famiglie; Laboratori ludici per famiglie con bambini da 3 a 6 anni presso le scuole dell’infanzia dell’I.C. Don Milani e itineranti per la città; Eventi tematici di sensibilizzazione, di promozione del benessere dei bambini e di animazione territoriale.

Più informazioni su