Quantcast

Ad Total a Corleto Perticara: in corso faccia a faccia con il sindaco

Il Comune chiede nuova selezione che venga aperta a 40 soggetti della Concessione Tempa Rossa, in possesso di diploma e/o laurea conseguita in materie tecnico scientifiche e disoccupati

Di seguito il comunicato stampa dell’amministrazione comunale di Corleto Perticara

Dalle ore 14 di oggi, giovedì 21 ottobre, è in corso presso il Palazzo degli Uffici del Comune di Corleto Perticara un incontro tra il Sindaco e l’Amministratore Delegato della multinazionale titolare della concessione “Gorgoglione”. Nei giorni scorsi, infatti, è stato convocato con urgenza l’Amministratore delegato della Totalenergies per avere un confronto diretto sulle ultime vicende che gettano ombre sulle modalità con cui è stata espletata da Adecco la selezione indetta per reclutare 20 persone da inserire in un percorso formativo per “Operatore di produzione”.

Sebbene la Società abbia più volte ribadito che il corso in questione non sia finalizzato all’assunzione riteniamo che l’accesso allo stesso sia molto ambito in quanto consentirebbe agli aspiranti corsisti di ottenere il rilascio di una certificazione spendibile proficuamente per trovare una futura occupazione. Spiace essere arrivati a tal punto ma il Sindaco e l’Amministrazione Comunale all’unanimità non possono che condannare fermamente quanto accaduto, continuando ad operare quotidianamente per affermare la trasparenza, la legalità e la meritocrazia.

Nondimeno abbiamo il dovere morale di adoperarci per tutelare l’intera comunità e garantire a tutti indistintamente di poter avere le stesse opportunità da conquistare solo ed esclusivamente per merito e non per altra via. Spiace anche constatare che tutto questo sia la conseguenza di un sistema malato che continua ad alimentarsi sulle false speranze dei nostri giovani. Durante l’incontro odierno il Sindaco affronterà non solo ombre di natura politica gettate sulla correttezza e trasparenza della selezione, ma rivolgerà anche domande di altra natura all’Amministratore Delegato.

Come appreso da fonti giornalistiche forse la questione è stata determinata anche dai discutibili rapporti che alcuni dei responsabili Totalenergies locali, da anni radicati sul territorio, sembrerebbe intrattengano con alcuni ambienti politici del posto e rispetto ai quali sarà richiesto all’Amministratore delegato un’indagine per verificare la fondatezza e la veridicità di quanto appreso al fine di tutelare l’ordine e la pace sociale della nostra Comunità oggi decisamente minate da questi fatti.

Inoltre, ci lasciano perplessi le modalità con cui è stata svolta la selezione che non sono in linea con il protocollo che la Società ha adottato e pubblicato sul sito e a cui essa si è sempre ispirata nelle precedenti selezioni. Questo protocollo prevede infatti che le fasi finali si concludano con dei colloqui di natura tecnica, condotti direttamente da rappresentanti della multinazionale, per un’ulteriore selezione che poi conduce alla graduatoria finale.

Per tutti questi motivi ed in attesa dei risvolti che seguiranno oggi sarà chiesta all’Amministratore Delegato l’indizione di una nuova selezione predisposta secondo le norme vigenti in materia di concorsi pubblici, dunque con la previsione di punteggi da assegnare a chi possiederà requisiti oggettivamente compatibili con la posizione oggetto della selezione stessa.

Sarà chiesto, conseguentemente, che questa nuova selezione venga aperta a 40 soggetti della Concessione Tempa Rossa, in possesso di diploma e/o laurea conseguita in materie tecnico scientifiche, disoccupati o con un’occupazione precaria e che siano volti a futura assunzione. Con la speranza di avere chiarimenti e risposte che possano dissipare definitivamente la coltre e spessa nebbia che avvolge questa selezione nel rispetto del nostro popolo.

Amministrazione Comunale di Corleto Perticara